Molte sono le cose e oggetti conservati di Marilyn, perfino fatture e e pezzi di carta qualsiasi purchè appartenuti a lei. Qui una mini raccolta di cimeli e altro.

Per tutti gli ammiratori della storica Marilyn Monroe questo è davvero un momento speciale, visto che avranno l’occasione di aggiudicarsi uno dei suoi pezzi più discussi. Parliamo dell’anello nuziale indossato da Marilyn nel suo matrimonio con Joe Di Maggio. L’anello in questione sarà venduto prossimamente in un’asta organizzata da Debbie Reynolds ed il suo valore iniziale iniziale stimato sarà di ben 300 mila dollari. Questo splendido gioiello, già di per se, è un pezzo di grande valore, con una preziosissima base in platino adornata da 35 diamanti taglio baguette. Giusto per precisare il suo valore simbolico, ricordiamo che la diva con questo anello sposò il campione di Baseball Joe Di Maggio nel lontano 14 gennaio del 1954, anche se la loro relazione durò solo un anno. Secondo le previsioni, l’asta che si terrà e i numerosi fans di Marilyn che parteciperanno, poteranno a triplicare il valore dell’anello, ritenuto da molti come un vero e proprio pezzo della storia di Hollywood.

Due cappellini rossi crespo, stile matador,usato nel film "Gli uomini preferiscono le bionde" con ampie falde accentati con il rosso e paillettes fucsia. Etichette in cappelli legge- 1-25-4-4294 M. Monroe A698-67.


Chi pensava di aver visto tutto di Marilyn Monroe, persino un filmino hard di dubbia veridicità, non si era probabilmente ancora imbattuto nella radiografia del suo torace, effettuata nel novembre del 1954 al Cedars of Lebanon Hospital in Florida. Il prezioso cimelio è entrato in possesso della nota casa d'aste Julien's Auctions che ora lo mette in vendita con prezzo base fissato a 1.200 dollari. La radiografia è solo l'ultimo degli oggetti, anche i più curiosi, appartenuti a Marilyn Monroe che sono stati battuti all'asta negli ultimi anni.
Blusa arancione
Blusa arancione
Stola di volpe bianca
Stola di volpe bianca

L'immancabile Chanel N°5
L'immancabile Chanel N°5
L0mbrellino usato nel servizio fotografico di  Andre de Dienes nel 1949.
L0mbrellino usato nel servizio fotografico di Andre de Dienes nel 1949.

Fermabanconote di Tiffany, oro 14k, regalato ad Allan "Whitey" Snyder da Marilyn Monroe


Un assegno firmato da Marilyn Monroe, datato agosto 1962, due giorni prima della sua morte, è stata scritto da Marilyn per la sua governante Eunice Murray.

Murray fu il primo a scoprire Monroe morta.

Perfino i medicinali rinvenuti sul comodino quando fu ritrovata ormai morta, sono stati messi all'asta con risultati davvero ragguardevoli.


Scarlet cappello box pillola con cuori pendenti appesi scarlatte guarniti con perle di vetro nere.


Cappello nero di lana Astrakhan, Beretto sbozzimato è contrassegnato con berretto torero sull'etichetta, legge anche -Genuine basco lana 100 made in France.


Rubrica telefonica di Marilyn Monroe
Rubrica telefonica di Marilyn Monroe
Lettino per massaggi di Marilyn Monroe
Lettino per massaggi di Marilyn Monroe

Nero cap turbinio di piume
Nero cap turbinio di piume


Marilyn Monroe è stato descritta in "Georgia Tech Yearbook nel 1953". E 'raffigurata nella pagina 398, seduto con un maglione Georgia Tech -T.

Papalina nera ornata di seta nera, cavolo rose, foglie di tessuto, e un velo nero maculato toile, nell'etichetta c'è scritto " REX INC"


Una pagina firmato il contratto firmato da Marilyn Monroe "e una pagina collegata  Allegato A "  per la Warner Brothers Pictures, Inc. il 7 maggio 1957.
Una pagina firmato il contratto firmato da Marilyn Monroe "e una pagina collegata Allegato A " per la Warner Brothers Pictures, Inc. il 7 maggio 1957.
Una pagina firmato il contratto firmato da Marilyn Monroe "e una pagina collegata  Allegato A "  per la Warner Brothers Pictures, Inc. il 7 maggio 1957.
Una pagina firmato il contratto firmato da Marilyn Monroe "e una pagina collegata Allegato A " per la Warner Brothers Pictures, Inc. il 7 maggio 1957.

Nella foto le scarpe di Salvatore Ferragamo realizzate per Marilyn Monroe.
Nella foto le scarpe di Salvatore Ferragamo realizzate per Marilyn Monroe.

Da giugno 2012 fino a gennaio 2013, il museo fiorentino ospiterà una mostra dedicata alla storica bellezza hollywoodiana di Marilyn Monroe. La maison italiana è infatti proprietaria di 14 paia di scarpe appartenenti alla star de ‘Gli uomini preferiscono le bionde’, create dallo stesso Salvatore Ferragamo su precisa richiesta dell’attrice. Ma non Marilyn_Ferragamo.jpg ci si ferma solo alle scarpe: il sogno femminile continua tra i numerosi abiti e accessori che le appartenevano, indossati principalmente nei suoi film. La notizia della mostra è stata annunciata alla fine di novembre, in concomitanza con l’inizio delle ripres e del prossimo film di Simon Curtis del titolo ‘My week with Marilyn’ (la pellicola racconta una settimana della vita dell’attrice, durante l’estate del 1956, mentre era impegnata sul set de ‘Il principe e la ballerina’). Il brand Ferragamo vuole così celebrare il mito di una delle attrici più glamour del XX secolo ancora in voga e di moda, essendo un prototipo di donna che ancora affascina, anche se siamo frutto di un insulso e repentino cambio dei tempi, con una moda che fornisce insegnamenti talvolta preoccupanti. Dunque, se si ha voglia di ricordare quei bei tempi dove le curve venivano portate con stile e sobrietà, da giugno a gennaio prossimi non possiamo assolutamente perderci questo fantastico elogio alla diva più amata del secolo scorso.